Dieta Paleo: Spiegata in 6 Piatti Unici + 19 Ricette

NUTRIZIONE, RICETTE

La Dieta Paleo spiegata in 6 piatti unici

E’ un po’ di tempo che meditiamo sul da farsi, sul futuro e su quello che significhi veramente per noi questo blog.

Nato quasi per gioco sta ora diventando una vera sfida, un qualcosa di molto più interessante, per te che ci stai leggendo ma soprattutto per noi che stiamo scrivendo.

A volte ci mangiamo le mani per non aver iniziato qualche anno fa, quando avevamo veramente tutto il tempo del mondo.

Era però un tempo di totale svago, di scoperta, di zaini in spalla e camminate infinite, un tempo in cui il computer era totalmente superfluo.

Insalata di Cavolo Rapa e Kiwi

Aver iniziato prima a scrivere sarebbe stato certamente più facile ma non avremmo vissuto nulla di quello che è successo allo stesso modo.

L’inconsapevolezza di tutto ciò che abbiamo fatto ed il totale rifiuto di pensare ad un futuro adulto era alquanto appagante.

I nostri genitori ancora non capiscono a cosa serva questa “cosa del blog”. Noi lo stiamo capendo ora, dopo anni di rifiuto tecnologico, siamo ormai digitalmente pronti.

Certo se dovessimo scegliere tra una passeggiata al mare e la stesura di un articolo sceglieremmo sicuramente la prima però la cosa interessante è che queste due cose possono andare a braccetto.

Ora infatti stiamo scrivendo da un chiosco sulla spiaggia di Palma de Mallorca. Non male vero?

In ogni modo, veniamo al dunque.

L’uscita del blog di Vitaleaty ci ha fatto conoscere numerose altre realtà simili e numerose amicizie sono nate, così come abbiamo avuto l’occasione di scoprire che ci sono tanti blog come il nostro che stanno cercando di lasciare un messaggio.

Da circa tre mesi abbiamo lavorato ad un piccolo progetto insieme ad una amico “virtuale”. Diciamo così perché non l’abbiamo mai visto, non sappiamo che aspetto abbia e siamo entrati in contatto con lui solamente attraverso il suo blog.

Gabriele, così si chiama, gestisce un blog da migliaia di visitatori al mese (Codice Paleo) ed attua un regime alimentare diciamo “differente”. Gabriele è ovviamente tante altre cose, le quali ti lasceremo scoprire leggendo il suo blog, noi invece ci focalizzeremo sul suo stile di vita alimentare, la Dieta Paleo.

Non ne hai mai sentito parlare? Solo il nome ti spaventa? Vediamo di fare un po’ di chiarezza sull’argomento.

Cos’è la Dieta Paleo? Spieghiamola in 5 punti

La Dieta Paleo ha raggiunto un gran numero di seguaci negli ultimi tempi, nonostante ciò non è ancora del tutto conosciuta. Travisata, incompresa, mal interpretata, non si può chiamare dieta. E’ uno stile di vita, ed è in giro da anni, con una buona dose di basi scientifiche a suo favore.

Il movimento ha avuto un seguito di nicchia fino all’uscita di un paio di libri – La Paleo Dieta ( del biochimico Robb Wolf ) e Paleo Total Body, del tri-atleta e ultra runner Mark Sisson – i quali hanno portato la paleo dieta ad un pubblico più ampio.

Insalata di Cavolo Rapa e Kiwi

La società moderna si sta distaccando enormemente dal concetto di vita sana. Vite sedentarie, cibi industriali, stress cronico e poco riposo ci stanno portando ad avere delle problematiche che anni fa non esistevano. Certo viviamo più a lungo ma siamo grassi, depressi e quasi sempre seduti.

1. La Dieta Paleo cerca di riappropriarsi dello stile di vita che era dei nostri antenati. Cibo integrale e non processato, tanto movimento, un sonno migliore e riduzione dello stress. “Facile no?”

Non riguarda tornare a vivere da uomo delle caverne come nell’era Paleolitica ( “L’iPhone puoi continuare ad usarlo” ), riguarda riconoscere la nostra predisposizione genetica ed applicarla alle conoscenze attuali su come determinati cibi e attività esterne interagiscono con le nostre funzioni corporee (metabolismo, digestione, sensibilità insulinica, infiammazione).

2. La Dieta Paleo si focalizza sul consumo di cibo non processato come pesce (pescato), carne (grass-fed), verdura (tanta), frutta, semi e noci.

Cereali, legumi, zuccheri raffinati e latticini sono tendenzialmente da evitare. Il motivo di ciò sta nel cercare di controllare il più possibile la sensibilità insulinica, aumentare l’assorbimento di nutrienti, ridurre le infiammazioni e migliorare la salute intestinale.

Qualche lettura interessante che potrà sicuramente aiutarti:

La Paleo Dieta di Robb Wolf

Un libro molto interessante, una lettura efficace che consigliamo caldamente.

C’è anche un piano alimentare di 30 giorni. Le nostre ricette però sono molto meglio. 😉

Paleo Total Body di Mark Sisson

Anche qui una lettura molto scorrevole per introdurti a questo stile di vita.

Interessanti i trucchi per rispettare questa dieta anche fuori casa.

Codice Paleo il blog di Gabriele

Non potevamo non metterlo. Per ringraziarlo della collaborazione ma soprattutto perché è il blog più completo che tu possa trovare su questo argomento.

 

 

3. Si può definire una dieta low-carb in quanto si eliminano cereali e zuccheri raffinati.

La dieta moderna porta ad un eccessivo consumo di carboidrati, specialmente zuccheri, i quali portano a diversi problemi legati ad insulino resistenza, problemi digestivi e infiammazione. Una diminuzione di essi può avere un’impatto molto positivo sulla salute. I carboidrati si trovano comunque anche nelle verdure, nella frutta e nella frutta secca.

4. La Dieta Paleo si focalizza piuttosto sul consumo di grassi sani. E non farti spaventare dalla parola “grassi”. Olio d’oliva, olio di cocco, pesce azzurro, uova, semi e noci sono tutti grassi eccezionali.

 

Mi ricordo il periodo in cui andai in riserva estrema di grassi. Avevo deciso di provare una dieta vegana molto varia, ma decisamente rigida. Era estate, lavoravo in campagna, e per mesi mi mancarono le forze, avevo problemi digestivi e diventai secco come un ramoscello d’ulivo. Pensavo di mangiar bene ma l’unica mia fonte di una certa “sostanza” era pane e pasta.

Dopo diversi tentativi, riacquistai le forze re-introducendo uova e pesce azzurro.

5. La Dieta Paleo cerca di mantenere un buon apporto di Acidi grassi Omega 3 e Omega 6, tenere basso il consumo di Omega 6 pro-infiammatori (i quali si trovano in prodotti raffinati, alcuni oli di semi e carni allevate a mangimi industriali), e aumenta il consumo di acidi grassi anti-infiammatori Omega 3. Pesce, olio di pesce, uova, olio di lino e una discreta percentuale in carne grass-fed.

Queste sono genericamente le linee guida. La Dieta Paleo, così com’è spiegata da Robb Wolf è comunque un concetto molto più profondo di togliere o aggiungere cibo.

Ridurre lo stress, lo stare attivi e l’avere un buon riposo è un’altra parte fondamentale. Sono tre concetti che possono influire in modo significativo sul peso corporeo, il sistema immunitario, la pressione sanguina, la memoria, la fertilità e persino la nostra vita sessuale.

In ogni modo, questo è il primo regime alimentare che “promuoviamo”. Certo va equilibrato e calibrato secondo le nostre necessita ma comunque è un buon punto di partenza.

E noi cosa c’entriamo?

A questo ti lasciamo all’articolo introduttivo scritto per il blog di Gabriele – Codice Paleo.

L’articolo lo trovi qui

Il nostro contributo è ovviamente in ambito culinario. Io e Rosa siamo bravi ai fornelli.

Abbiamo comunque voluto spiegare il perché della scelta di contattare Gabriele, perché abbiamo deciso di dedicare tanto tempo nella creazione di questi piatti e perché crediamo che tra tutte le diete (parola che odiamo) e regimi alimentari che stanno venendo fuori in questi anni, la dieta paleo sia quella con il più alto valore scientifico.

Ed ecco qui i 6 piatti unici promessi:

 

Piatto N.1
  • Involtini di tacchino con ripieno di scarola, olive, pomodorini secchi e capperi
  • Patate dolci al forno
  • Insalata di Pan di Zucchero con carote, cavolo cappuccio rosso e granella di mandorle
Piatto N.2
  • Frittata al forno con Broccoli
  • Cipollotti al Forno
  • Insalata di finocchi, arance e acciughe
Piatto N.3
  • Straccetti di pollo saltati in padella con Funghi e Capperi
  • Zucca al forno
  • Radicchio con uvetta e pinoli
Piatto N.4
  • Alici marinate agli agrumi + Alici al forno
  • Pan Carrè di Cavolfiore con avocado, semi di sesamo e aceto balsamico
  • Insalata di Verza marinata al limone con uvetta e mandorle
Piatto N.5
  • Filetti di spatola in crosta di mandorle
  • Stick di carote al forno
  • Cime di Rapa alla Mediterranea
Piatto N.6
  • Polpette di Manzo al pesto
  • Biete saltate in padella con aceto balsamico
  • Insalata di Cavolo Rapa e Kiwi

Come sempre, se ti è piaciuto l’articolo, ti invitiamo a cliccare su pulsante +1 qui sotto come semplice ringraziamento per il lavoro svolto.

Un abbraccio

Rosa & Andrea

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi:

Ciao! Siamo Rosa & Andrea

Cuochi di Cucina Naturale, futuri Naturopati, specializzati in Nutrizione Naturale, Viaggiatori, Contadini occasionali e autori di Vitaleaty. Il blog dove troverai Ricette, Consigli Nutrizionali, Tecniche e Trucchi che ti permetteranno, con l'aiuto del cibo, di migliorare la tua condizione fisica, mentale e ritrovare forza e vitalità.

Pin It on Pinterest

Share This